Spiriti Libri

Dall’idea alla pubblicazione

Per classi terze o quarte degli istituti secondari superiori, in coordinamento con gli insegnanti di lettere.
Il progetto di alternanza scuola/lavoro Spiriti Libri, ideato e creato dall’editore Emanuele Delmiglio, si propone di guidare, in ambiente di apprendimento con carattere laboratoriale, un team di studenti attraverso le fasi di realizzazione di un libro:
  • ideazione
  • scrittura
  • illustrazione
  • editing
  • grafica e impaginazione
  • stampa
  • distribuzione e promozione
  • evento di presentazione
Attraverso queste aree tematiche, il progetto si propone quindi di far conoscere ai partecipanti il mondo e le figure professionali dell’editoria, incentivare il piacere della lettura e della scrittura creativa e formare lettori consapevoli e preparati. Tutto questo ponendo in prima persona i ragazzi che si troveranno ad essere autori, oltre che creatori, di un vero libro presente sugli scaffali delle librerie.

Modalità

Il progetto è destinato a studenti del terzo o quarto anno delle scuole secondarie superiori, riuniti in team di lavoro di 20/25, (intere classi o gruppi di alunni da classi diverse).
La frequenza è di due ore la settimana, (totale circa 50/60 ore) in orari da stabilirsi, tenuti da un esperto del settore editoriale, con rimandi a compiti specifici in collaborazione con l’insegnante di lettere. Nel progredire degli incontri, sono previsti interventi di autori, specialisti in vari settori e visite guidate organizzate dalla scuola.
A conclusione del progetto si prevede la pubblicazione di un libro per la collana “Spiriti Libri” della Delmiglio Editore, con un evento di presentazione e mostra degli elaborati da tenersi in aula magna e una presentazione pubblica in libreria o in una biblioteca.

 

copertinavociProgramma

Segue una bozza di programma suddiviso in unità didattiche. Ciascuno di questi gradini può occupare più incontri, mentre alcuni temi possono essere accorpati in un unico momento.
Unità didattica A: ideazione di un testo letterario
Obiettivo: incentivare la lettura e l’analisi dei testi attraverso lo strumento della creatività
Unità didattica B: scrittura creativa
Obiettivo: incentivare l’espressione attraverso gli strumenti della scrittura
 
Unità didattica C: illustrazione
Obiettivo: incentivare l’espressione attraverso l’uso dell’immagine
Unità didattica D: Editing
Obiettivo: aumentare il bagaglio di strumenti per l’analisi e il miglioramento di un testo.
Unità didattica E: Grafica e impaginazione
Obiettivo: fornire conoscenze sugli aspetti della grafica e il loro impatto nel mondo editoriale
Unità didattica F: la stampa
Obiettivo: fornire conoscenze sulle principali tecniche di stampa
Unità didattica G: Distribuzione e promozione
Obiettivo: fornire conoscenze sui canali di distribuzione e comunicazione promozionaconferenzastampale, fornendo strumenti per la creazione di comunicati stampa.
Unità didattica H: Evento di presentazione
Obiettivo: fornire informazioni sugli aspetti legati all’organizzazione di un evento di presentazione.
Evento finale.

 

Esperienze precedenti

Il progetto è stato portato avanti con successo per quattro anni consecutivi presso il Liceo Artistico Nani-Boccioni di Verona ed è in corso nell’anno scolastico 2016/2017 presso il Liceo Scientifico Messedaglia di Verona.

armonie-imperfette